Iniziative “Terre de ù Munachicchie”: collettiva di pittura e scultura

Terre de ù Munachicchie

Terre de ù Munachicchie: fonte articolo del 17 luglio 2012:

 http://www.piazzanews.it/puglia/ginosa/item/6029-iniziative-%E2%80%9Cterre-de-%C3%B9-munachicchie%E2%80%9D-domenica-15-luglio-inaugurata-la-collettiva-di-pittura-e-scultura

La collettiva di pittura e scultura si è inaugurata domenica sera, 15 luglio, presso il Museo Civico del Territorio “Santa Parasceve”, collegata alle tante iniziative che il Circolo ARCI “Il Ponte” di Ginosa, promuove all’interno dell’evento “Terre de ù Munachicchie”, in cui si svolgeranno spettacoli, giochi, gastronomia, artigianato artistico, ecc. Curatrice dell’evento l’artista Maria Grazia Tarulli.

 

All’inaugurazione erano presenti il consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonio Bradascio, Il prof. storico e critico d’arte Pietro Tamburrano, il direttore del Museo Dott. Giambattista Sassi, l’ing. Adele Carrera e la dott.ssa Lidia D’angelo come rappresentanti dell’Associazione “Arci” Ginosa.
“Le vie del Tabacco” è il titolo della collettiva, un tema affascinante che rappresenta un periodo storico collegato alla migrazione avvenuta nei primi del ‘900 dal territorio “leccese” verso le varie province della Puglia, Basilicata e non solo, in cui famiglie intere venivano reclutate da intermediari per effettuare la coltivazione del tabacco. Un lavoro incessante, scandito da passaggi estenuanti quali la semina, la raccolta, l’essiccazione, un lavoro, che spesso i “padroni fondiari” affiancavano, contribuendo anch’essi alla buona riuscita del raccolto. Nasceva così una grande complicità e l’innamoramento da parte delle famiglie migranti per la nostra comunità e il nostro territorio. Qui, tanti si sono fermati, hanno condiviso e continuano a condividere l’amore per i nostri luoghi. Tanta la miseria, ma grande la solidarietà, il pasto condiviso, le feste ai chiari di luna.

Continua..

Per ricordare tutto questo, i piccoli grandi gesti che ogni giorno hanno caratterizzato la vita di queste genti, gli organizzatori hanno inteso celebrare la nascita di quest’evento. Tantissimi gli artisti che hanno trovato questo tema stimolante. 

Partecipano alla collettiva:

Vincenzo Alicò, Augusto Ambrosone, Teresa Antenozio, Vito Antonio Baglivo, Maria A. Berardini, Maria Bonaduce, Alessandro Bruno, Letizia Caiazzo, Federica Calabrese, Giancarlo Caneva, Franco Carella, Domenico Carpignano, Gaetano Carriero, Cesare Cassone, Fabio Castellaneta, Paolo Cataldi, Fabrizio Ciccalè, Umberto Colapinto (Cuber), Pasquale Colle, Pietro D’Amelio, Michele Danzi, Gaetano Dimatteo, Francesco Fai, Maria Ferrara, Nicola Filazzola, Matteo Fiorentino, Sandra Langston, Antonella Malvasi, Giulio Orioli, Nino Oriolo, Donato Pace, Daniela Pagliaro, Pietro Palummieri, Vito Palladino, Eugenio Pastore, Maria Luisa Pastore, Annamaria Panarace, Anne Parker, Carmine Pavone, Antonio Pizzulli, Magda Raspatelli, Esilde Rendina, Mario Rosati, Renato Sciolan, Carolina Spagnoli, Raffaella Spadavecchia, Maria Grazia Tarulli, Francesco Viggiano, Antonio Viscardi, Dana Vitto, Teri Volini.

Le opere saranno esposte fino al 20 agosto 2012 presso il Museo Civico del Territorio “Santa Parasceve”, corso V. Emanuele (Palazzo della Cultura). Apertura mostra dalle ore 20.00 alle ore 23.00, compreso i festivi.

Link utili:

Resta sempre aggiornato, consultando la pagina dedicata alle “News e date tour guidati” tra Puglia e Basilicata:

https://www.antoniopizzulli.it/news-e-date-tour/

Esplora le meraviglie di queste regioni attraverso esperienze uniche, dai paesaggi mozzafiato alle tradizioni culinarie autentiche. Grazie a itinerari curati con attenzione, potrai scoprire i luoghi più suggestivi e affascinanti, arricchendo il tuo viaggio con visite guidate e attività emozionanti.

L’esperto del territorio Antonio Pizzulli, con i suoi appassionanti racconti, ti farà immergere nella cultura locale, incontrando persone ospitali e scoprendo storie affascinanti che rendono queste terre così speciali.

Ogni tappa del tour ti regalerà ricordi indimenticabili, dalle stradine tortuose dei centri storici alle bellezze naturalistiche del territorio. Sarai catturato dall’atmosfera unica di ogni luogo, scoprendo segreti nascosti e vivendo esperienze autentiche che ti rimarranno nel cuore per sempre.

Non perdere l’opportunità di vivere un’avventura autentica e coinvolgente in Puglia e Basilicata, prenota ora il tuo posto e preparati a un viaggio memorabile.

Antonio Pizzulli sull'affaccio panoramico dei Sassi di Matera

Per contattare l’artista e guida turistica Antonio Pizzulli:

Leave a Reply